Nuova tecnologia, nuovi vantaggi

Il molino Skiold è il risultato ottenuto dopo diversi anni di sviluppo e ricerca. L’obbiettivo era quello di trovare un unico molino in grado di macinare tutti i tipi di cereale, con un basso consumo di energia, bassa rumorosità e bassa emissione di polvere. Durante la lavorazione, doveva essere in grado di variare automaticamente la granulometria del macinato in base al tipo di miscela richiesta per le varie specie di animali. Inoltre c’era l’obbiettivo di creare un molino compatto e di facile installazione anche in impianti già esistenti.
Il molino a dischi SKIOLD soddisfa tutte queste esigenze, quindi qualità e affidabilità fanno del molino SKIOLD l’incontro di tutte le richieste ed esigenze di molti allevamenti e industrie mangimistiche.
La macinazione avviene tra 2 dischi contrapposti muniti di placchette in carburo di tungsteno, stesso materiale usato per produrre utensili da taglio per le industrie. Quindi qualità e ottima produzione fanno si che il molino a dischi SKIOLD incontri quanto richiesto oggi dai più importanti mangimisti e allevatori.

SK10T molino Skiold

I 4 modelli di molino Skiold

Alta Produttività Basso Consumo Di Energia

Il molino è disponibile in 4 modelli.
SK2500 con motore elettrico da 5,5 kW o 7,5 kW; SK5000 con motore elettrico da 15 – 22 – 30 kW; SK10T con motore elettrico da 55 kW o 75 kW e infine SK780 con motore elettrico da 160 kW o 200 kW.
Quando si macina grano la produzione varia da 1000 a 12000 kg/h a seconda della dimensione del molino e della granulometria del macinato. Il consumo di energia medio è di soli 5 kWh per tonnellata. Il motore è montato direttamente sul disco rotante, sfruttando così l’intera potenza per il processo di macinazione. La produzione varia in funzione dei differenti tipi di cereali e della granulometria richiesta.

Eccezionale Durata Delle Parti di Consumo

La macinazione avviene in 2 fasi: Il cereale viene inviato al centro tra i due dischi e per mezzo della forza centrifuga passa attraverso una prima coppia di anelli che provoca la prima rottura del prodotto, la macinazione finale avviene tra la coppia di dischi esterni. I dischi sono costituiti da un numero di placchette con una durezza di 1700HV, quando la durezza di un martello di un mulino tradizionale è appena di 600HV dopo il trattamento di tempra. In condizioni di macinazione normale, con grano pulito, la durata di un set di dischi per il molino più piccolo è superiore a 5000 ton, 10000 ton per la taglia media e superiore a 20000 ton per il modello più grande aumentando così di molto gli intervalli di tempo tra una manutenzione e l’altra.

SK2500 molino Skiold

SK5000 molino Skiold

Polvere Ridotta e Basso Livello Di Rumore

La macinazione avviene senza ventilazione e ciò riduce le emissioni di polveri. Coclee, elevatori o altri tipi di trasporti meccanici sono usati per convogliare il materiale verso e dal molino. La CA.RE.DI. SRL è in grado di fornire tutti i tipi di questi trasporti. Il livello di rumore percepito dall’operatore è di soli 80 dB(A), quando in un molino tradizionale, è di 85- 90 dB(A).

Prodotto macinato

Il prodotto ideale non è uguale per tutte le specie animali, o gruppi all’interno della stessa specie, si richiedono perciò gradi di macinazione differenti per i vari tipi di cereali. Quindi è importante poter cambiare la granulometria anche durante la lavorazione per raggiungere il macinato ottimale.
La distanza tra i due dischi di macinazione determina la granulometria e il molino a dischi è stato costruito per variare la distanza fra i dischi in modo semplice ed efficace. La distanza può essere cambiata manualmente per mezzo di una maniglia posta nella parte frontale del molino o automaticamente per mezzo di un attuatore che riceve il comando dal sistema di controllo dell’impianto (optional).

SK780 molino Skiold

Montaggio e impiego

Grazie alla sua forma compatta, il molino è facilmente installabile sia su nuovi impianti che su impianti esistenti. Generalmente sono le coclee a convogliare il cereale al molino. Usando un inverter nella coclea di alimentazione si garantisce una alimentazione ottimale al molino. Una coclea o un altro tipo di trasporto può essere montato direttamente all’uscita del molino per convogliare il prodotto macinato al miscelatore o al silo.
Se il cereale contiene impurità che aumentano l’usura delle parti di ricambio, si raccomanda una prepulitura utilizzando un vibrovaglio. La Ca.Re.Di. SRL è in grado di fornire il vibrovaglio idoneo e necessario per separare sia polvere che grosse impurità dal cereale di prossima macinazione. Come accessorio standard il molino è dotato di un separatore magnetico a passaggio.
Il molino a dischi è l’ideale per tutti i più comuni tipi di impianti, sia per la pre-macinazione che per la macinazione continua o per la produzione di “spezzati”. Il molino è stato testato ed è risultato idoneo per macinare diversi tipi di cereali incluso pellets con diametro fino a 12 mm.

Sede legale e operativa

Ca.Re.Di. s.r.l.
Via S. Elena, 52
31057 S. Elena di Silea (TV) - Italia

EMail

info@caredi.it

Telefono e fax

Telefono: +39 0422 94073
Fax: +39 0422 94812

Dati legali

P.Iva:03314570262
REA:TV 263118
C.S. I.V.: 102 000,00